Gallerie
Menu immagini
Marco Poggioni
Nature Photography
Menu principale
Ursus arctos
Quante notti finlandesi passate ad aspettare l'orso!!
L'orso è, nell'immaginario dell'uomo, un animale particolare: il più grande mammifero del Vecchio Continente, può ergersi eretto ed  assomigliare un poco all’uomo, sì da farlo essere così spesso presente nel nostro folklore e nei nostri miti. E' il primo animale che sia stato adorato dall'uomo e i Neanderthaliani  seppellivano in maniera rituale i crani d'Orso insieme a quelli umani. Molti popoli nativi si ritengono discendenti degli Orsi, in Siberia o in Mongolia - ma anche gli abitanti dell'Arcadia  nel Peloponnneso si ritenevano discendenti degli Orsi.
Forse per questo sentimento ancestrale, ma anche per il suo comportamento sociale, ho una predilezione particolare per questo animale. Spesso solitario o in piccoli nuclei, si aggira nelle  foreste, schivo ma forte e possente, dotato di armi micidiali (denti e unghie), coraggioso e feroce. Spirito della foresta, archetipo dell'uomo, tutti abbiamo un po' dell'orso in noi: molti  ne sono terrorizzati, qualcuno mostra rispetto e ne è affascinato.